Installare o regolarizzare la propria insegna pubblicitaria

L'insegna è il principale biglietto da visita di qualsiasi attività produttiva

Spesso si vedono locali con le insegne coperte da teli neri, questo perché il Comune di Roma ha dei requisiti molto stretti per quanto riguarda la regolarizzazione di insegne e degl’impianti pubblicitari.

Il Comune di Roma ha fissato a 70,00 Euro i Diritti di Istruttoria, aggiunti alla marca da bollo da 16,00 Euro da affiggere sulla domanda per poter presentare la richiesta, successivamente alla conferma da parte del Comune verrà consegnata la richiesta del pagamento del C.O.S.A.P.

Le tempistiche per la presa d’atto per le procedure semplificate sono dichiarati di 10 giorni lavorativi; per la domanda con procedura normale i tempi si allungano fino ad almeno 90 giorni dalla data di presentazione.

Documenti necessari:

  1. Carta d’Identità dell’avente titolo per la richiesta;
  2. Delega dell’avente titolo per la richiesta al libero accesso per le autorità competenti ai fini di controlli sulla regolarità;
  3. Carta d’Identità del rappresentante dell’Impresa richiedente;
  4. Visura Camerale dell’Impresa richiedente;
  5. C.I.A. dell’attività che beneficerà dell’insegna;
  6. Carta d’Identità del rappresentante dell’Impresa che produce l’insegna;
  7. Visura Camerale dell’Impresa che produce l’insegna.

RICHIEDI INFORMAZIONI



error: Content is protected !!